Doppio appuntamento con il giornalista Sebastiano Caputo

25152066_1943519188998712_5630673030204215798_n


Il Laboratorio Occhialì organizza un doppio appuntamento con SEBASTIANO CAPUTO. 

Sebastiano Caputo è nato a Roma, classe 1992, autodidatta. Giornalista e reporter. Ad oggi collabora con Il Giornale e il portale enciclopedico Treccani. È ideatore delle riviste periodiche online L’Intellettuale Dissidente (di cui è direttore) e Contrasti, nonché autore del saggio Alle porte di Damasco. Viaggio nella Siria che resiste (GOG Edizioni), il quale è stato presentato in oltre 40 città d’Italia.  Studioso di arabo, ha realizzato reportage in Russia, Ucraina (Donbass), Siria, Kurdistan iracheno, Iraq, Libano, Palestina, Turchia, Pakistan, Iran, Egitto, Tunisia, Marocco.


Giovedì 15 febbraio alle ore 18 Sebastiano Caputo presenterà il suo saggio Alle porte di Damasco. Viaggio nella Siria che resiste (GOG Edizioni) alla Libreria Feltrinelli di Cosenza (Corso G. Mazzini 86) insieme a Giacomo Maria Arrigo, Valentina Zecca e il prof. Alberto Ventura.

Venerdì 16 Febbraio alle ore 11 Sebastiano Caputo sarà invece all’Università della Calabria (V Piano, Cubo 18B) per raccontare il pellegrinaggio sciita di Arba’een, tra Najaf e Karbala (Iraq).


feltrinelli


unical


Questa voce è stata pubblicata in Attività e Eventi e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.