Rassegna stampa su Isis/Da‘esh

Il Laboratorio di studi sul Mediterraneo Islamico” Occhialì” propone una rassegna stampa sull’Isis/Da‘esh che possa permettere una lettura critica di questo fenomeno e una maggiore comprensione dei vari aspetti che si legano ai tragici eventi di Parigi. In un clima di isterismo e paura nei confronti dell’Islam e dell’Altro e in un contesto nel quale l’unica soluzione che ci viene offerta al problema Isis/Da‘esh sono i bombardamenti a tappeto delle zone siriane ed irachene sotto il controllo del sedicente califfato, proponiamo un ventaglio di articoli di analisi ed approfondimento che possano rappresentare strumenti utili alla comprensione del fenomeno.
Attraverso queste analisi intendiamo anche mettere in luce un punto fondamentale: l’estraneità della religione musulmana rispetto all’organizzazione terroristica che si è appropriata di alcune nozioni ad essa riferibili e la necessità di comprendere un fenomeno come Da‘esh attraverso gli strumenti delle scienze sociali, politiche e storiche e attraverso una lettura che tenga conto dei rapporti internazionali e dei fattori geo-politici ad essi relativi.

 

Il fenomeno Da‘esh viene analizzato secondo due prospettive fondamentali: quella relativa al contesto in cui l’organizzazione si è insediata e quella relativa al contesto europeo, colpito dai recenti attentati e dal quale provengono migliaia di foreign fighters che hanno aderito all’organizzazione terrorista.
Gli articoli che proponiamo in questa rassegna stampa ci permettono infatti da una parte l’analisi del fenomeno Da‘esh nel contesto in cui si è instaurato il suo dominio territoriale: le origini di questa organizzazione terroristica, i suoi tratti salienti, la sua ideologia, le dinamiche che hanno permesso l’instaurazione del suo dominio territoriale e le dinamiche che ne perpetuano l’esistenza (come ad esempio le modalità con le quali questa organizzazione si finanzia). In questo senso è essenziale inserire il fenomeno Da‘esh nel contesto della crisi siriana e degli intrecci geo-politici (potenze regionali e attori internazionali) che hanno contribuito alla sua nascita, al suo perdurare, al suo assumere un sempre maggiore potere e controllo sul territorio.
Intendiamo inoltre spostare l’attenzione dell’osservatore/lettore sulla principale vittima dell’organizzazione Da‘esh: la popolazione siriana e irachena, vittima di innumerevoli attentati, vittima dei bombardamenti aerei del regime di Asad ma anche di quelli delle numerose potenze straniere che stanno intervenendo sul suo territorio, e vittima infine delle contraddittorie politiche europee riguardanti i migranti.
Arriviamo quindi alla seconda linea di analisi che proponiamo nella nostra rassegna stampa, ossia quella relativa allo studio – sotto il profilo sociologico/socio-politico – del fenomeno Da‘esh anche e soprattutto in relazione al conteso europeo. In questo senso, una riflessione importante riguarda le cause che hanno spinto migliaia di europei ad aderire a questa organizzazione. Inoltre, vanno prese in considerazione le contraddittorie politiche estere e migratorie, le politiche sociali dei Paesi europei, il passato coloniale e le questioni identitarie nel campo della cittadinanza, che spesso hanno determinato un occultamento dei rispettivi passati, per poi agire in maniera latente sulla vita sociale.

 

Links:
http://www.theguardian.com/world/2014/dec/11/-sp-isis-the-inside-story?CMP=fb_gu
http://mobile.nytimes.com/2014/08/23/opinion/isis-atrocities-started-with-saudi-support-for-salafi-hate.html?_r=1
http://www.ft.com/intl/cms/s/2/b8234932-719b-11e5-ad6d-f4ed76f0900a.html#axzz3q1Eg7d3Z
http://i100.independent.co.uk/article/isis-in-five-charts–ZyEuJ0Z4Fx
https://www.foreignaffairs.com/print/1115576
http://www.jadaliyya.com/pages/index/19373/isis-in-the-news_extensive-media-roundup
http://www.liberation.fr/debats/2015/11/15/le-retour-du-boomerang_1413552
http://thedisorderofthings.com/2015/07/31/three-theses-on-isis-the-universal-the-millenarian-and-the-philistine/
http://www.al-monitor.com/pulse/originals/2015/11/defeating-islamic-state-impossible.html#

 

Segue una serie di risorse selezionate dai membri del Laboratorio in formato PDF

Risorse selezionate dal Laboratorio Occhiali

Questa voce è stata pubblicata in Attività e Eventi e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.