Il Laboratorio

documento2j


Il Laboratorio Occhialì nasce all’interno dell’Università della Calabria. È una struttura afferente al Dipartimento di Lingue e Scienze dell’Educazione, e ha sede presso il cubo 18/B dell’Università della Calabria. Il responsabile scientifico del Laboratorio è il Professor Alberto Ventura (Professore Ordinario di Storia dei Paesi islamici), che coordina la struttura e le linee di ricerca.


Occhialì – Laboratorio sul Mediterraneo islamico è un centro studi sull’Islam e sul Mediterraneo.

Le aree oggetto di osservazione sono dunque l’intera fascia del Nord Africa, il Vicino Oriente arabo, la Turchia, i Balcani e il resto dei paesi mediterranei che sono soggetti a dinamiche legate all’Islam. Il Laboratorio non intende restringere il proprio campo di intervento a settori esclusivi della ricerca, ma è aperto a tutti i contributi disciplinari che i suoi partecipanti vorranno svolgere. Si seguono quindi prospettive storiche, linguistiche, politiche, economiche, giuridiche, sociologiche, psicologiche o pedagogiche nella più vasta accezione dei termini, non escludendo gli approcci interdisciplinari ritenuti utili.

Le attività del Laboratorio sono principalmente rivolte all’individuazione di rilevanti temi di ricerca, all’organizzazione di seminari, all’istituzione di percorsi formativi e ad interventi mirati al territorio, collaborando con l’informazione, le associazioni locali, i centri culturali.


schermata-2017-06-21-alle-20-48-57

schermata-2017-07-01-alle-19-17-37   CICLO DI SEMINARI "ISLAM E TEMPO"   schermata-2017-06-21-alle-21-00-01